salmone alla piastra con salsa al mango
Secondi & Contorni

Ricetta salmone alla piastra con salsa al mango

Il salmone alla piastra con salsa al mango è un secondo piatto delizioso e raffinato, perfetto per un’occasione romantica e speciale! Il mango è un frutto tropicale davvero squisito, ed è ormai facile trovarlo anche nei nostri supermercati; è possibile trovare il mango importato via nave o via aerea, ma dov’è la differenza? Semplicemente l’aereo è un mezzo di trasporto molto più veloce, pertanto il mango che arriva da noi con l’aereo avrà raggiunto la maturazione direttamente in pianta, mantenendo un gusto più deciso e succoso; il mango importato via nave, invece, viene raccolto ancora verde, e matura durante il viaggio, facendo sì che il sapore sia meno intenso.

Preparare il salmone alla piastra con salsa al mango è facilissimo, l’unica difficoltà che potreste incontrare è nel taglio del mango, specialmente se non vi è mai capitato di farlo prima; continuate a leggere la ricetta per qualche consiglio in più. Ecco la ricetta del salmone alla piastra con salsa al mango!

Tempo di preparazione: dipende da quanto si è veloci nel tagliare il mango, mi sento di dire almeno 20-25 minuti se è la prima volta

Tempo di cottura: pochi minuti

Difficoltà: facile

La rottura di balle sta nel...: tagliare il mango

Ingredienti [per 2 persone]:

Filetto di salmone senza pelle, circa 350-400 g

Mezzo mango

Sale

Preparazione:

1 Innanzitutto bisogna tagliare il mango, che è la parte più complessa (nonché l’unica vera difficoltà) della ricetta. Per tagliare il mango, ho provato a seguire le indicazioni di questo video, che propone diversi modi per tagliare questo frutto; la “tecnica” che ho preferito seguire è quella di tagliare le parti laterali, recuperando la polpa che si trova attorno all’osso centrale.

2 Una volta che siete riusciti ad ottenere la polpa del mango, eliminate la buccia e tagliate a pezzi grossolani il mango.

3 Con un mixer, frullate poi i pezzi di mango ed avrete ottenuto la vostra salsa al mango; per questa salsa, ho preferito tenere il sapore del frutto “neutro”, senza aggiunta né di sale né di zucchero, proprio per sentire tutto lo squisito gusto del frutto. Tenete la salsa in frigorifero in una ciotolina fino al momento dell’utilizzo.

4 È ora il momento di cuocere il salmone: fate scaldare bene sul fuoco la piastra che utilizzerete per cuocerlo (io in casa tengo una piastra che utilizzo esclusivamente per cuocere il pesce, perché l’odore rimane con tenacia, e il formaggio alla piastra che sa pesce non è proprio buonissimo).

5 Una volta che la piastra è ben calda, metteteci sopra il salmone e, a fuoco medio, fatelo cuocere finché non sarà tutto bello roseo, da entrambi i lati; il tempo varia a seconda dello spessore del filetto, ma in linea di massima ci vogliono pochi minuti. Salate entrambi i lati del salmone.

6 Servite dunque il salmone sui piatti con un po’ di salsina sopra: il vostro salmone alla piastra con salsa al mango è pronto!

✔ Ricetta gluten-free

Che antipasto abbinare a questo secondo piatto? 

–> Cheesecake salata con salmone affumicato

Che primo piatto abbinare a questo secondo? 

–> Lasagne salmone affumicato e pistacchi

–> Tagliatelle al mascarpone e salmone affumicato

Che dessert abbinare a questo secondo piatto? 

–> Panna cotta al mango

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *