spaghetti cozze pomodorini
Primi

Ricetta spaghetti con cozze e pomodorini

Gli spaghetti con cozze e pomodorini sono un primo piatto estivo che più estivo non si può! Oltre a richiamare le vacanze al mare, o portarvele a casa se, come me, quest’anno non viaggerete, gli spaghetti con cozze e pomodorini sono davvero gustosissimi e cremosi, e sono per fortuna anche semplici da preparare. L’unico passaggio che è un po’ una rottura di palle è la pulizia delle cozze, io mi sono attrezzata con un aiutante che si è messo al lavoro mentre io mi dedicavo ad altri passaggi della ricetta. Se amate questo tipo di piatti, vi consiglio di dare un’occhiata anche agli spaghetti alla chitarra con gamberi e pomodorini.

Come pasta, ho utilizzato gli spaghettoni di Pasticio Felicetti, che hanno davvero superato ogni aspettativa soprattutto per la meravigliosa consistenza soda che mantengono. Come pomodorini, ho utilizzato orgogliosamente i pomodorini del mio giardino, che quest’anno ho provato a coltivare in vaso e sono cresciuti rigogliosi. Le cozze le ho comprate dal pescivendolo di fiducia e mi raccomando, acquistatele sempre freschissime.

Ecco la ricetta degli spaghetti con cozze e pomodorini!

Tempo di preparazione: mezz’oretta

Tempo di cottura: circa 15-20 minuti il sugo + cottura pasta

Difficoltà: semplice

La rottura di balle sta nel...: la pulizia delle cozze

Ingredienti [per 2 persone]:

Cozze con il guscio, circa 700-800 g

Spaghetti, circa 160-170 g

Sale fino e grosso

Pepe

Pomodorini qb

Prezzemolo

Aglio

Olio ExtraVergine di oliva, qualche cucchiaio

Vino bianco, 1/2 bicchiere

Preparazione:

1 Iniziamo con la pulizia delle cozze. Prendete le cozze, lavatele bene sotto l’acqua corrente spazzolando un po’ i gusci con una spugnetta abrasiva. Ricordate di eliminare le cozze già aperte o quelle rotte, non si sa mai. Dovete poi togliere il bisso, che è una specie di dreadlock appiccicato al guscio: strappatelo forte e buttatelo via. Lasciate poi le cozze in ammollo in acqua fredda per almeno 15 minuti.

2 In una pentola capiente, mettete le cozze un po’ alla volta, in modo che compongano solo uno strato; con il calore le cozze inizieranno ad aprirsi. Tirate via dalla pentola le cozze aperte e dopodiché estraete i molluschi dai gusci, tenendoli da parte.

3 Ora passiamo alla preparazione del sugo. Innanzitutto, lavate i pomodorini e tagliateli a metà. In una padella antiaderente, mettete qualche cucchiaio di olio con uno spicchio di aglio. Fate girare per la casa l’aroma di aglio per qualche minuto, dopodiché aggiungete le cozze e anche i pomodorini.

4 Aggiungete il vino bianco e fate evaporare la parte alcolica. Aggiungete il vino che vi piace di più o quello che avete sottomano, io stavo aprendo un Soave da mettere in tavola e ho utilizzato quello, che amo molto perché fresco e delicato.

5 Ora salate e pepate a piacere, rimanendo cauti con il sale che fate sempre in tempo ad aggiungere in seguito, e fate cuocere il sugo per circa 15 minuti a fuoco medio-basso, girandolo spesso con un mestolo. Quando vi ricordate, eliminate l’aglio.

6 Nel frattempo, in una pentola cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolandoli un paio di minuti prima di fine cottura. Dopo averli scolati, aggiungeteli alla padella con il sugo e fate terminare la cottura, girando spesso il tutto.

7 Quando vi sentite pronti, cospargete di prezzemolo fresco tritato e servite. I vostri spaghetti con cozze e pomodorini sono pronti, buon appetito e buone vacanze!

Che antipasto abbinare a questo primo piatto?

–> Impepata di cozze

–> Mazzancolle con pomodorini in padella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *