cheesecake al limone
Dolci

Ricetta cheesecake al limone

In questo articolo vi racconto come si prepara uno dei dolci più buoni che io abbia mai assaggiato (almeno tra quelli che ho preparato io): ecco quindi la ricetta della cheesecake al limone. La cheesecake, dessert tipico del mondo anglosassone, può essere fatta in moltissime varianti e può essere preparata sia come dolce da forno che come dolce al cucchiaio, quindi crudo. La cheesecake al limone che vi propongo io è un dolce al cucchiaio, infatti l’ho servito in bicchieri monoporzione, e non necessita di cottura.

Domandona: che formaggio usare per fare la cheesecake? Uno tra i più usati è sicuramente il Philadelphia, ma io preferisco usare il formaggio spalmabile Nonno Nanni: è incredibilmente cremoso e dà il giusto peso tra dolcezza e acidità. Anche il tipo di biscotti da usare per la base è un argomento fonte di numerosi dibattiti: i biscotti più adatti sono i biscotti tipo Digestive, che si trovano tranquillamente in commercio. Nel caso in cui abbiate difficoltà a reperirli, va bene usare anche altri biscotti secchi, l’importante è che siano biscotti grossolani e friabili.

Ma senza ulteriori indugi, ecco la ricetta della cheesecake al limone!

Tempo di preparazione: Base: 10 minuti + 30 minuti riposo in frigo. Crema: 30 minuti + almeno 2 ore riposo in frigo. Gelatina: 15 minuti + 1 ora riposo in frigo.

Difficoltà: non è un dolce difficile, ma i passaggi e gli ingredienti sono parecchi. L’importante è fare tutto con calma.

Ingredienti (per 7-8 bicchieri):

Biscotti Digestive 200 g
Burro 80 g
Formaggio spalmabile Nonno Nanni 330 g
Zucchero a velo 120 g
Yogurt al limone 125 g
2 limoni
Gelatina in fogli 8 g
Latte 1 cucchiaio
Panna fresca 200 ml
Zucchero 80 g
Maizena 2 cucchiai
Acqua 200 ml

Preparazione

1 Come primo passaggio, ponete in frigo la ciotola/terrina e le fruste del frullatore che poi userete per montare la panna: gli attrezzi freddi garantiscono la riuscita della panna montata. Se vi sembra ridicolo, fatelo lo stesso.

2 Adesso è il momento di iniziare la preparazione della base della cheesecake: riducete a pezzettini piccoli i biscotti mettendoli in un canovaccio e sbattendoli forte con un peso. Potete, in alternativa, anche frullare i biscotti nel mixer, ma io preferisco sentire un po’ i pezzetti. Fate poi fondere il burro e unitelo ai biscotti, mescolando e ottenendo un composto omogeneo. Versate il composto di biscotti sul fondo dei bicchieri e fate riposare in frigorifero almeno mezz’ora.

3 Ora prepariamo la crema della cheesecake: mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda almeno 10 minuti. Dopodiché, strizzate la gelatina e fatela sciogliere in un pentolino con un cucchiaio di latte (ovviamente, con il fuoco acceso perché il latte deve essere caldo).

4 Adesso potete estrarre dal frigo la terrina e le fruste e andate a montare la panna, in modo che venga abbastanza soda.

5 In un’ampia ciotola, lavorate con un mestolo il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo, in modo che venga fuori una crema. Dopodiché, aggiungete lo yogurt al limone, la scorza grattugiata e il succo di un limone.

6 Infine, aggiungete alla crema la gelatina sciolta e poi la panna montata. Amalgamate la crema in modo che venga liscia e omogenea. Versate la crema nei bicchierini sopra la base biscottata, livellate e riponete in frigo per almeno 2 ore.

7 L’ultimo passaggio è la creazione della gelatina al limone: in un pentolino, mettete lo zucchero, la maizena e la buccia grattugiata di un limone. Mescolate e poi aggiungete l’acqua e il succo di limone. Continuate a mescolare, portando a ebollizione e cuocete per 5 minuti, finché la gelatina non si sarà addensata.

8 Spalmate la gelatina sulla superficie delle cheesecake e fate riposare almeno un’altra ora in frigorifero. Vi dirò la verità, a me la gelatina non è proprio venuta un granché a livello di consistenza, però come gusto andava bene.

Se utilizzate dei biscotti senza glutine, questa ricetta può essere preparata e gustata anche dagli intolleranti.

Che antipasto abbinare a questo dessert?

–> Capesante con salsa al limone

Che primo piatto abbinare a questo dessert? 

–> Risotto limone e Prosecco

Se non vuoi perderti nessuna ricetta e nessun menù a tema, iscriviti alla mia newsletter! Riceverai una volta al mese contenuti frizzanti e croccanti, idee, ispirazioni e molto altro! Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *